Per l’istanza di invalidità previdenziale INPS da ottobre 2011 obbligatorio il certificato SS3 on-line

Con la circolare n. 91 del 2/07/2012 l’INPS informa che a partire dall’1 ottobbre 2012 i certificati su modello SS3, che sono necessari per la domanda di concessione dell’invalidità previdenziale, dovranno essere obbligatoriamente inviati tramite una procedura on-line.

La benzatilpenicillina è nuovamente erogabile, ma con la nuova nota 92

La benzatilpenicillina, un “vecchio” ma efficacissimo farmaco utilizzato in caso di malattia reumatica, per molto tempo è stato inserito nella cosiddetta fascia C, cioè con costo interemante a carico dell’assistito

Con la determinazione 24 maggio 2012 l’AIFA istituisce la nuova nota 92, relativa alla prescrivibilità della benzatilpenicillina a carico del SSN.

La nuova nota 92, visionabile da QUI, in sostanza fornisce istruzioni abbastanza dettagliate sulla prescrivibilità, che però può essere fatta solo “da parte di centri specializzati, Universitari e delle aziende sanitarie“.

Quindi i medici di medicina generale, se vorranno, potranno ancora prescriverla, ma con costo interamente a carico dell’assistito.

  1. Profilassi della malattia reumatica in soggetti con infezioni delle prime vie respiratorie sostenute da streptococchi del gruppo A. Profilassi delle recidive della malattia reumatica.
  2. Sifilide.

Queste sono le patologie ammesse alla prescrivibilità, ma occorre fare attenzione ai criteri diagnostici indicati nella nota 92.

Saluti

Dott. S. Nicolosi

In Francia vietati i prodotti contenenti Cloroacetammide

l’Agenzia Italiana del Farmaco ci informa che l’Agenzia nazionale per la sicurezza dei farmaci e dei prodotti per la salute (Ansm) franceseha disposto il ritiro, il divieto di fabbricazione e d’uso di tutti i prodotti che contengono cloroacetammide, un elemento chimico che può arrecare gravi danni alla salute umana“.

Meduse e Tracine

Siamo in estate, tanto caldo, ustioni, colpi di calore,  … ci mancavano anche le meduse e le tracine.

In estate effettivamente le bellissime quanto temibili meduse, seguendo le correnti calde,  si affacciano su spiagge e scogliere dell’italico paese. Bianche o colorate, con tentacoli corti o lunghi, il risultato non cambia: il contatto con i tentacoli di uno di questi animali è paragonabile ad una dolorosa frustata.

Lasciando da parte tecnicismi e nomi difficili, possiamo dire semplicemente che le meduse, lungo i tentacoli, hanno numerosissime piccolissime vescicolette piene di una sostanza fortemente irritante per la cute.

Durante il contatto alcune vescicole si rompono riversando la sostanza tossica sulle cute, altre si distaccano e restano integre sulle cute. Quindi dopo il contatto si ha una reazione immediata con bruciore, dolore e arrossamento della pelle, effetti questi che durano a lungo per la persistenza del tossico sulla pelle, magari per la rottura ritardata delle vescicolette rimaste in loco.

Interventi per la SLA – Regione Sicilia

Comunico a chi fosse interessato che con D.A. n. 899 dell’11-5-2012 della Regione Sicilia è stato approvato l‘avviso pubblico concernente progetti finalizzati al miglioramento della qualità della vita dei soggetti affetti da Sclerosi Laterale Amiotrofica (S.L.A.), pubblicato in estratto sulla G.U.R.S. n. 20 del 18-5-2012.

Le istanze per il sostegno economico devono essere indirizzate al Comune di residenza, secondo le indicazioni del bando e secondo le procedure previste dall’art. 11 dell’avviso.

La scadenza per la presentazione dell’istanza è le ore 12.00 del giorno 18 Giugno 2012.

Da QUI il collegamento alla pagina del sito della regione Sicilia da dove scaricare-visionare il bando.

Le sezioni AISLA della Sicilia in cui sono reperibili i recapiti dei referenti, sicuramente in grado di dare informazioni riguardanti i territori delle diverse province,  possono essere visionate da questo link: http://www.aisla.it/sezioni.php?idReg=11

S. Nicolosi

Adesso c’è anche la pillola dei "cinque giorni dopo"

Anche in Italia, a partire dal 2 marzo 2012 è in commercio la nuova pillola per la contraccezione di emergenza.

Il farmaco, contenente Ulipristal acetato e commercializzato con il nome di EllaOne, può essere assunto con una elevata percentuale di successo fino a 120 ore dopo un rapporto non protetto, o comunque a rischio per fallimento del sistema utilizzato (ad esempio rottura del preservativo).

Gli studi effettuati indicano una buona tollerabilità ed un’efficacia compresa tra 2 e 3 volte maggiore rispetto ai sistemi a base di levonorgestrel.

Il farmaco è in classe C, quindi è a pagamento, con un costo al pubblico di euro 34,89.

Può essere acquistato in farmacia esclusivamente dietro presentazione di ricetta medica NON ripetibile e previa effettuazione di un test di gravidanza.

Ranelato di stronzio assolto, ma … attenzione

Nei mesi precedenti si è molto discusso in Europa, e non solo, sui possibili effetti avversi dei farmaci Protelos e Osseor, contenenti Ranelato di Stronzio ed indicati nel trattamento dell’osteoporosi.

In particolare uno studio francese aveva segnalato, nel periodo gennaio 2006-marzo 2009, ben 199 casi di effetti avversi, di cui il 52% erano cardiovascolari, per lo più tromboembolie venose (TEV) ed il 26% erano cutanee, soprattutto di sindrome DRESS, la “Drug Rash with Eosinophilia and Systemic Symptoms”, in italiano “rash farmacologico con eosinofilia e sintomi sistemici”, di sindrome di Stevens-Johnson (SJS) e di Epidermolisi necro-tossica (TEN); queste ultime piuttosto pericolose e che avevano portato al decesso di 2 pazienti.
Ad ottobbre 2011 l’Agenzia Europea del Farmaco aveva quindi iniziato una revisione per la valutazione del profilo di rischio e la valutazione di eventuali modifiche delle condizioni di utilizzo (da QUI il comunicato stampa rilasciato dall’EMA)
Il 16 marzo u.s. l’EMA ha completato le proprie valutazioni e ha rilasciato la propria opinione finale, che in originale è raggiungibile da QUESTO link.