Certificato d’invalidità sul nuovo sito INPS

Da ormai diversi anni i medici sono abituati ad inviare il certificato d’invalidità, sia civile che contributiva con modello SS3.

Pur con periodiche difficoltà dovute a modifiche nel modello usato per l’invalidità civile legge 104, disabilità, sordità e cecità, fino ad oggi comunque tutti sapevamo almeno come accedere.

Con l’avvento del nuovo sito INPS sembrano sparite le pagine per l’accesso ai medici certificatori.

In realtà non sono sparite ma apparentemente manca un menù attraverso il quale accedere sequenzialmente fino alla pagina giusta.

Il sistema per accedere però c’è e non è neppure difficile, anzi, i metodi possibili sono addirittura tre.

Ho aggiornato questo post il 15 settembre 2019 in quanto, nel tempo mi sono reso conto che uno di questi metodi è molto più semplice e lineare degli altri e quindi ho eliminato le istruzioni per gli altri 2 in quanto, alla fin fine, ridondanti ed inutili; altro aggiornamento il 30 settembre per modifica della Home page del sito dell’INPS


Innanzi tutto ci si deve collegare alla pagina principale del sito dell’INPS, quindi www.INPS.it

Nel menù in alto, di colore azzurro, approssimativamente al centro, si trova la linguetta “prestazione e servizi”. Cliccando su quesa linguetta si apre un menù a tendina dove è presente la voce “tutti i servizi”.

Da questo link si accede ad una pagina dove al centro ci sono dei riquadri con la possibilità di aprire una tendina da cui selezionare ciò che interessa.

Sulla tendina “filtra per tipologia di utenza” bisogna scegliere “medici curanti e certificatori” e poi si deve cliccare sull’icona blu con scritto “filtra

Si accede ad una pagina dove sono presenti i link per accedere a tutte le tipologie di certificazione.

 

Selezionando il tipo di certificato che si vuol redigere si accede alla pagina di login in cui inserire il proprio codice fiscale e il PIN fornito dall’INPS ai medici certificatori.

INPS, schermata inserimento credenziali di accesso per compilazione del certificato d'invalidità

INPS, schermata inserimento credenziali di accesso per compilazione del certificato d’invalidità

Dopo il login, come anche in passato, compare la pagina per l’inserimento del codice di controllo, per dimostrare di non essere un “boot”.

INPS, schermata codice di controllo per accesso alla pagina di compilazione del certificato d'invalidità

INPS, schermata codice di controllo per accesso alla pagina di compilazione del certificato d’invalidità

Finalmente si accede direttamente al servizio che si era selezionato nella pagina di ricerca, quindi quella per la compilazione del certificato d’invalidità oppure quella per il certificato SS3, o ancora, nel caso dei medici di Medicina Generale, quello per il certificato di gravidanza.

 

INPS, pagina di accesso alla compilazione dei certificati su modello SS3

INPS, pagina di accesso alla compilazione del certificato di invalidità

N.B. da qualche mese, per l’inserimento di un nuovo certificato d’invalidità civile per legge 104/92, per cecità, sordità e disabilità, basta inserire solo il codice fiscale del richiedente.

INPS, pagina di accesso alla compilazione dei certificati su modello SS3

INPS, pagina di accesso alla compilazione del certificato su modello SS3


Buon lavoro

Dott. Salvatore Nicolosi

Consulente servizi Medicina Legale INCA-CGIL di Siracusa

LIMITAZIONE DI RESPONSABILITA'

Le notizie contenute nel sito sono tenute costantemente aggiornate e ho fatto ogni sforzo per curarne l'esattezza. Tuttavia è possibile che uno o più dei contenuti siano inesatti, nonostante l'attenzione posta.

Il curatore del sito pertanto esorta i visitatori a verificare l'esattezza delle informazioni contenute prima di farne uso e, in ogni caso, le informazioni di carattere sanitario non possono in alcun modo sostituire l'opera di un medico reale il quale è l'unico che può individuare una diagnosi certa e proporre una corretta terapia.

Nessuna terapia o provvedimento diagnostico deve essere intrapreso senza avere prima consultato il proprio medico di fiducia o uno specialista.

Nessuna responsabilità si assume il sottoscritto per l'uso incauto di informazioni contenute nel presente sito.

Nel sito sono presenti collegamenti a siti esterni assolutamente estranei al sottoscritto il quale quindi non si assume alcuna responsabilità per eventuali danni cagionati dall'uso incauto delle informazioni ivi contenute.

Dott. Salvatore NicolosI

One Response

  1. Domenico Mastropierro 16 Ottobre 2017