BAZEDOXIFENE


Pagina creata il 5/03/2013; ultimo aggiornamento: 02/04/2018


nome del medicinale e formulazioni:
CONBRIZA 20 mg compresse rivestite con film.


SCHEDA TECNICA CONBRIZA (RCP)  (fonte: EMA – 02/04/2018)


riassunto di una relazione pubblica europea di valutazione (EPAR) per Conbriza destinato al pubblico

Download (PDF, 76KB)


INDICAZIONI:

CONBRIZA è indicato per il trattamento dell’osteoporosi post-menopausale in donne con aumentato rischio di fratture. È stata dimostrata una significativa riduzione nell’incidenza delle fratture vertebrali; non è stata stabilita l’efficacia sulle fratture dell’anca.

Quando si deve scegliere tra CONBRIZA o altre terapie, incluse le estrogeniche, per una singola donna in  postmenopausa, si devono prendere in considerazione i sintomi della menopausa, gli effetti sui tessuti uterini e mammari ed ai rischi e benefici cardiovascolari (vedere paragrafo 5.1 dell’RCP).


CONTROINDICAZIONI

Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti elencati al paragrafo 6.1 dell’RCP.

Storia presente o passata di eventi di tromboembolia venosa, inclusa trombosi venosa profonda, embolia polmonare e trombosi venosa retinica.

L’utilizzo di CONBRIZA è indicato solo nelle donne in postmenopausa. Bazedoxifene non deve essere assunto da donne potenzialmente fertili (vedere paragrafo 4.6 e 5.3 dell’RCP).

Sanguinamenti uterini non spiegati.

Pazienti con segni o sintomi di cancro endometriale; la sicurezza in questo gruppo di pazienti non è stata adeguatamente studiata.


Meccanismo d’azione
Il bazedoxifene appartiene ad una classe di composti conosciuta come Modulatori Selettivi del Recettore Estrogenico (Selective Estrogen Receptor Modulators, SERM). Il bazedoxifene agisce sia come agonista e/o antagonista del recettore per gli estrogeni, in base al tipo di cellula e di tessuto ed al target genetico. Il bazedoxifene diminuisce il riassorbimento osseo e riduce i marcatori biochimici del turnover osseo fino al livello premenopausale. Questi effetti sul rimodellamento osseo portano ad un aumento della densità minerale ossea (Bone Mineral Density, BMD), che a sua volta contribuisce ad una riduzione nel rischio di fratture. Il bazedoxifene funziona primariamente come un antagonista del recettore per gli estrogeni nel tessuto uterino e mammario.

(fonte: RCP)


Bazedoxifene su PubMed

Bazedoxifene sul sito della FDA

Bazedoxifene su Google Scholar (ricerca globale)

Bazedoxifene su Google Scholar (ricerca in lingua italiana)


Badoxifene Acetato 28 Compresse Rivestite 20 mg:

  • Costo ==> € 34,68
  • Classe di rimborsabilità => A (nota 79)
  • Ricetta ripetibile