Blog creato e curato dal Dott. Salvatore Nicolosi - Ordine dei Medici di Siracusa n. 3467 - P. IVA 01776610899

Sindrome delle apnee del sonno e guida


Il 15 giugno 2011 si è svolto alla Camera dei Deputati il convegno “Disturbi respiratori ed incidenti stradali: le apnee nel sonno. Situazione attuale e prospettive future”.
Il convegno è il frutto di una collaborazione tra l’Automobile Club d’Italia, l’AIPO (Associazione Italiana Pneumologi Ospedalieri, la FIMPST (Federazione Italiana contro le Malattie Polmonari Sociali e la Tubercolosi) e la SIMeR (Società Italiana di Medicina Respiratoria).
Nel convegno i relatori hanno messo in evidenza le problematiche relative al rischio di andare incontro ad incidente stradale in soggetti con sindrome da Apnee del sonno (OSAS).

Pioglitazone e cancro vescicale: l’EMA rinvia il giudizio

Come già annunciato, nel “Meeting highlights from the Committee for Medicinal Products for Human Use (CHMP) 20-23 June 2011″ dell”EMA, cioè dell’European Medicines Agency, sono stati presi in considerazione i dati provenienti dalla Francia e da altre fonti per la valutazione del profilo di sicurezza del farmaco pioglitazone, un antidiabetico orale, in relazione alla segnalazione di una associazione significativa con l’insorgenza di cancro alla vescica.

Pioglitazone "tu quoque"


L’anno scorso l’Agenzia Europea del Farmaco ha sospeso la vendita del farmaco antidiabetico ROSIGLITAZONE per un profilo di rischio considerato sfavorevole.

Ora potrebbe essere la volta del PIOGLITAZONE, anch’esso un farmaco antidiabetico orale della classe dei tiazolidinedioni.

Infatti l’AFSSAPS, cioè l’Agenzia francese della Sicurezza Sanitaria e dei Prodotti Sanitari, ha sospeso la commercializzazione dei prodotti contenenti pioglitazone

a causa di uno studio retrospettivo condotto dall’Assicurazione Sanitaria francese “Caisse National d’Assurance Maladie” su un campione di 155.535 pazienti che tra il 20

06 e il 2009 hanno assunto questa molecola per il trattamento del loro diabete.

I dati rilevati hanno permesso di evidenziare un piccolo ma significativo incremento dell’incidenza di cancro vescicale in soggetti diabetici che hanno assunto pioglitazione rispetto ai soggetti diabetici che non lo hanno assunto.