La pillola del giorno dopo non funziona sopra gli 80 Kg

Con una comunicazione del 4 dicembre 2013 l’AIFA informa che il Norlevo, un farmaco contenente levonorgestrel e meglio noto come “pillola del giorno dopo”, se assunto da donne con peso superiore a certi limiti perde la sua efficacia.

In particolare l’efficacia comincia a ridursi criticamente già a 75 Kg, per poi annullarsi nelle donne al di sopra degli 80 Kg.

Questa notizia peraltro nasce dal deposito di una richiesta di modifica dell’RCP che la ditta HRA Pharma, titolare di Norlevo, ha depositato presso l’AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco) e sulla scorta di nuovi dati clinici.

La stessa AIFA poi “raccomanda alle donne il cui peso è superiore a 80 kg di consultare il proprio medico al fine di utilizzare un altro metodo di contraccezione d’emergenza [dispositivo intrauterino (IUD) o ulipristal] in funzione del rapporto beneficio/rischio individuale“.

L’AIFA da dei consigli, ma devo dire che non è facile seguirli.

L’applicazione di un IUD, cioè della cosiddetta “spirale”, richiede l’intervento di un ginecologo entro brevissimo tempo, cosa spesso non facile e, in ogni caso, a volte non gradita da parte della donna interessata.

Il farmaco Ulipristal, nome commerciale EllaOne, è un metodo contraccettivo di emergenza efficace fino a 5 giorno dopo l’evento a rischio, generalmente ben tollerato, ma la sua prescrizione e dispensazione è obbligatoriamente condizionata all’esecuzione di un test di gravidanza affidabile, quindi per lo meno alla esecuzione di un dosaggio del beta-HCG nelle urine (per un articolo su EllaOne vedi QUI).

In entrambi i casi quindi ci sono delle difficoltà. Quindi, alle donne con peso superiore a 75 Kg e, ancor di più a quelle con peso superiore ad 80 kg, posso solo consigliare di cercare di utilizzare preventivamente sistemi di barriera; “dopo” può essere complicato.

Fonte: http://www.agenziafarmaco.gov.it/it/content/norlevo-levonorgestrel-effetto-contraccettivo-ridotto-nelle-donne-il-cui-peso-%C3%A8-superiore-o-

Dott. Salvatore Nicolosi


 

');
LIMITAZIONE DI RESPONSABILITA'

Le notizie contenute nel sito sono tenute costantemente aggiornate e ho fatto ogni sforzo per curarne l'esattezza. Tuttavia è possibile che uno o più dei contenuti siano inesatti, nonostante l'attenzione posta.

Il curatore del sito pertanto esorta i visitatori a verificare l'esattezza delle informazioni contenute prima di farne uso e, in ogni caso, le informazioni di carattere sanitario non possono in alcun modo sostituire l'opera di un medico reale il quale è l'unico che può individuare una diagnosi certa e proporre una corretta terapia.

Nessuna terapia o provvedimento diagnostico deve essere intrapreso senza avere prima consultato il proprio medico di fiducia o uno specialista.

Nessuna responsabilità si assume il sottoscritto per l'uso incauto di informazioni contenute nel presente sito.

Nel sito sono presenti collegamenti a siti esterni assolutamente estranei al sottoscritto il quale quindi non si assume alcuna responsabilità per eventuali danni cagionati dall'uso incauto delle informazioni ivi contenute.

Dott. Salvatore NicolosI