La benzatilpenicillina è nuovamente erogabile, ma con la nuova nota 92

La benzatilpenicillina, un “vecchio” ma efficacissimo farmaco utilizzato in caso di malattia reumatica, per molto tempo è stato inserito nella cosiddetta fascia C, cioè con costo interemante a carico dell’assistito

Con la determinazione 24 maggio 2012 l’AIFA istituisce la nuova nota 92, relativa alla prescrivibilità della benzatilpenicillina a carico del SSN.

La nuova nota 92, visionabile da QUI, in sostanza fornisce istruzioni abbastanza dettagliate sulla prescrivibilità, che però può essere fatta solo “da parte di centri specializzati, Universitari e delle aziende sanitarie“.

Quindi i medici di medicina generale, se vorranno, potranno ancora prescriverla, ma con costo interamente a carico dell’assistito.

  1. Profilassi della malattia reumatica in soggetti con infezioni delle prime vie respiratorie sostenute da streptococchi del gruppo A. Profilassi delle recidive della malattia reumatica.
  2. Sifilide.

Queste sono le patologie ammesse alla prescrivibilità, ma occorre fare attenzione ai criteri diagnostici indicati nella nota 92.

Saluti

Dott. S. Nicolosi

LIMITAZIONE DI RESPONSABILITA'

Le notizie contenute nel sito sono tenute costantemente aggiornate e ho fatto ogni sforzo per curarne l'esattezza. Tuttavia è possibile che uno o più dei contenuti siano inesatti, nonostante l'attenzione posta.

Il curatore del sito pertanto esorta i visitatori a verificare l'esattezza delle informazioni contenute prima di farne uso e, in ogni caso, le informazioni di carattere sanitario non possono in alcun modo sostituire l'opera di un medico reale il quale è l'unico che può individuare una diagnosi certa e proporre una corretta terapia.

Nessuna terapia o provvedimento diagnostico deve essere intrapreso senza avere prima consultato il proprio medico di fiducia o uno specialista.

Nessuna responsabilità si assume il sottoscritto per l'uso incauto di informazioni contenute nel presente sito.

Nel sito sono presenti collegamenti a siti esterni assolutamente estranei al sottoscritto il quale quindi non si assume alcuna responsabilità per eventuali danni cagionati dall'uso incauto delle informazioni ivi contenute.

Dott. Salvatore NicolosI