Una conseguenza non infrequente dei traumi e delle malattie professionali è la perdita di funzioni o di parti del corpo. La normativa prevede che il lavoratore che necessiti di ausili ortesici o di protesi per le conseguenze di un infortunio o di una malattia professionale, debba essere assistito dall’INAIL con la fornitura diretta di quanto necessario.
E’ quindi prevista sia la protesizzazione di arti, che la fornitura di ausili, come scarpe ortopediche, protesi dentarie, bustini ortopedici etc. E’ prevista anche la fornitura e l’impianto di comandi speciali nell’auto o nelle macchine agricole di proprietà del lavoratore o dei familiari che li abbiano fiscalmente a carico. In quest’ambito è prevista anche la fornitura di attrezzature per il condizionamento, di ausili informatici per migliorare l’autonomia dell’infortunato-tecnopatico, di sistemi per la domotica (ad esempio comandi a distanza per apertura porte o accensione luci) e altro.
In caso di presenza di barriere architettoniche al domicilio, l’INAIL finanzia interamente le opere necessarie per il loro superamento.

Con la circolare n. 30 del 13 luglio 2007 l’INAIL ha regolato questa materia.
Successivamente, nel 2012, l’INAIL ha aggiornato e pubblicato un nuovo “REGOLAMENTO PER L’EROGAZIONE DI PRESTAZIONI DI ASSISTENZA PROTESICA AGLI INVALIDI DEL LAVORO.

Riporto quindi sia il nuovo regolamento che la vecchia circolare 30/2007  (per valore storico)  

 REGOLAMENTO PER L’EROGAZIONE DI PRESTAZIONI DI ASSISTENZA PROTESICA AGLI INVALIDI DEL LAVORO
 testo nuovo regolamento protesi
 allegato 1: Servizi e dispositivi tecnici forniti dal Centro Protesi di Vigorso di Budrio
 allegato 2: Modalità e condizioni di fornitura richiesti ai fornitori di dispositivi inseriti nell’elenco 1 del nomenclatore tariffario
 allegato 3: Termini massimi di consegna/fornitura
 allegato 4: Tabella dei rinnovi
 allegato 5: Ginocchio a completo controllo elettronico

.

INAIL circolare n. 30 del 13/7/2007
INAIL – allegato 1 – REGOLAMENTO PER L’EROGAZIONE DI PRESTAZIONI DI ASSISTENZA PROTESICA AGLI INVALIDI DEL LAVORO
INAIL allegati al Regolamento di cui all’allegato 1 1:” centro protesi di Budrio (dispositivi tecnici forniti, servizi forniti)”2: “modalità a condizioni di fornitura richiesti ai fornitori di dispositivi inseriti nell’elenco 1 del nomencalatore”3: “tempi massimi di consegna fornitura” 4: “tabella dei rinnovi” 5: “ginocchio idraulico a completo controllo elettronico”
INAIL – allegato 2 – modulo istanza richiesta contributo economico per abbattimento barriere architettoniche

Se si volesse scaricare il regolamento direttamente dal sito INAIL cliccare QUI