Circolari e documenti INAIL di interesse fondamentalmente medico-legale (pagina ancora incompleta).


Circolare Inail n. 27 dell’11 ottobre 2019

OGGETTO: Adeguamento della Tabella di indennizzo del danno biologico in capitale approvata con decreto ministeriale 12 luglio 2000.Decreto del Ministro del lavoro e delle politiche sociali 23 aprile 2019, n. 45.

Decreto del Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali n. 45 del 23 aprile 2019


Circolare Inail n. 6 del 26 febbraio 2019

OGGETTO: Determinazione del Presidente dell’Inail 19 dicembre 2018, n. 527. “Regolamento per il reinserimento e l’integrazione lavorativa delle persone con disabilità da lavoro” in attuazione dell’art. 1, comma 166, legge 23 dicembre 2014, n. 190. Modifiche agli articoli 5, 6 e 9.

Con la determinazione presidenziale 19 dicembre 2018, n. 527 sono state apportate modifiche al “Regolamento per il reinserimento e l’integrazione lavorativa delle persone con disabilità da lavoro”.


Circolare INAIL n. 2 del 22 gennaio 2019

Allegato 1 alla circolare n. 2 del 22 gennaio 2019 (riferimento legislativo)

Oggetto: Assicurazione contro gli infortuni in ambito domestico. Prima informativa sulle modifiche apportate dalla legge di bilancio 2019 alla legge 3 dicembre 1999, n. 493 (articolo 1, commi 534 e 535, legge 30 dicembre 2018, n. 145).


Circolare INAIL n. 8 del 12 febbraio 2018

Allegato alla circolare n. 8 del 12 febbraio 2018 (modulo istanza)

Oggetto: Articolo 1, comma 188, della legge 27 dicembre 2017, n. 205. Prestazioni del Fondo per le vittime dell’amianto in favore degli eredi di coloro che sono deceduti a seguito di patologie asbesto-correlate per l’esposizione all’amianto, nell’esecuzione delle operazioni portuali nei porti nei quali hanno trovato applicazione le disposizioni di cui alla legge 27 marzo 1992, n. 257. Verbale di conciliazione giudiziale.


Circolare congiunta INAIL-INPS n. 7 del 19 gennaio 2018

OGGETTO: Pensione di inabilità per soggetti affetti da malattie, di origine professionale, derivanti da esposizioni all’amianto, ai sensi dell’articolo 1, comma 250, della legge 11 dicembre 2016, n. 232.


Circolare INAIL n. 49 del 2 novembre 2017

Allegato alla Circolare INAIL n. 49 del 2 novembre 2017

Oggetto: Trattamento economico riservato agli assicurati invitati presso gli Uffici dell’Istituto per accertamenti medico-legali, amministrativi o per finalità terapeutiche. Aggiornamento diarie.


Circolare INAIL n. 34 dell’1 settembre 2017

Oggetto: Erogazione delle prestazioni ai minorenni. Autorizzazione del giudice tutelare.


Circolare INAIL n. 30 del 25 luglio 2017

Allegato 1 alla circolare n. 30 del 25 luglio 2017

Oggetto: Regolamento per il reinserimento e l’integrazione lavorativa delle persone con disabilità da lavoro. Legge 23 dicembre 2014, n. 190, articolo 1, comma 166. Inserimento in nuova occupazione a seguito di incontro tra domanda e offerta di lavoro.


Circolare INAIL n. 13 del 15 marzo 2017

Oggetto: Art.1, comma 292, della legge 28 dicembre 2015 n. 208 e successive modificazioni. Prestazioni agli eredi di malati di mesotelioma non professionale deceduti nel corso dell’anno 2016.


Circolare INAIL n. 51 del 30 dicembre 2016

Oggetto:Regolamento per il reinserimento e l’integrazione lavorativa delle persone con disabilità da lavoro. Legge 23 dicembre 2014, n.190, articolo 1, comma 166

Allegato 1 – Informativa al datore di lavoro

Allegato 2 – Comunicazione al datore di lavoro

Allegato 3 – Comunicazione al datore di lavoro e al lavoratore .


Circolare INAIL n. 49 del 16 dicembre 2016

Oggetto: Nuove disposizioni in materia di rivalutazione degli importi degli indennizzi del danno biologico derivante da infortunio sul lavoro e malattia professionale. Rivalutazione annuale. Importi degli indennizzi con decorrenza 1° luglio 2016.

Nota personale: nella circolare n. 49 del 2016 l’INAIL comunica che la legge di stabilità 2016 ha introdotto un meccanismo di rivalutazione automatica su base annua delle prestazioni economiche erogate dall’Inail a titolo di indennizzo del danno biologico derivante da infortunio sul lavoro o malattia professionale, ma poichè secondo l’ISTAT, la variazione dei prezzi al consumo nel corso del 2015 è stata di -0,1%, quindi negativa, tali prestazioni economiche rimangono invariate fino al 1° luglio 2017


Circolare INAIL n. 44 del 21 novembre 2016

Oggetto: Studenti impegnati in attività di alternanza scuola lavoro. Legge 13 luglio 2015, n.107, commi 33-43. Criteri per la trattazione dei casi di infortunio. Aspetti contributivi.


Circolare INAIL n. 42 del 18 novembre 2016

Oggetto: Riconoscimento di una quota del 40% della rendita al figlio superstite di genitore che abbia contratto nuovo matrimonio.


Circolare INAIL n. 33 del 9 settembre 2016

Estensione delle prestazioni del Fondo per le vittime dell’amianto ai malati di mesotelioma non professionale. Modifica della modulistica allegata (mod.190 e 190/E) alle circolari Inail nn.76/2015 e 13/2016.

Nuovo modello 190 (vittime dell’amianto)

Nuovo modello 190 (eredi vittime dell’amianto)


Determina del Presidente dell’INAIL n. 258 dell’11 luglio 2016

Regolamento per il reinserimento e l’integrazione lavorativa delle persone con disabilità da lavoro

Allegato 1 alla determina: “regolamento per il reinserimento e l’integrazione lavorativa delle persone con disabilità da lavoro


INAIL – Circolare n. 14 del 25 marzo 2016

Oggetto: Linee guida per la trattazione dei casi di infortuni in itinere. Utilizzo del velocipede.


INAIL – Circolare n. 13 del 24 marzo 2016

Oggetto: Attuazione dell’art.1, comma 292, legge 28 dicembre 2015, n. 208. Prestazioni agli eredi di malati di mesotelioma non professionale.


INAIL – circolare n. 9 del 17 marzo 2016

Allegato 1 alla circolare 9 del 17 marzo 2016 (elenco farmaci rimborsabili dall’INAIL)

Allegato 2 alla circolare 9 del 17 marzo 2016 (modulo di richiesta rimborso farmaci all’INAIL)

Oggetto: Prestazioni sanitarie necessarie al recupero/miglioramento dello stato psico-fisico degli infortunati e dei tecnopatici. Ampliamento delle specialità farmaceutiche rimborsabili.


Circolare n. 76 del 6 novembre 2015

Allegato n 1 alla circolare 76 del 2015 (modulo per istanza)

Allegato n. 2 alla circolare 76 del 2015 (modulo INAIL per richiesta documentazione)

Oggetto: Estensione delle prestazioni del Fondo per le vittime dell’amianto ai malati di mesotelioma per esposizione non professionale.


INAIL – Circolare n. 73 del 23 settembre 2015

OGGETTO: Prestazioni economiche per infortunio sul lavoro e malattia professionale: settore industria, compreso il settore marittimo, agricoltura, medici esposti a radiazioni ionizzanti e tecnici sanitari di radiologia autonomi. Rivalutazione annuale con decorrenza 1° luglio 2015.”

Commento: si tratta della rivalutazione annuale delle prestazioni e dei parametri retributivi per la rendite in ambito di infortunio e malattie professionali, sia nel settore indistriale che marittimo, agricolo e dei medici radiologi e tecnici di radiologia. Quest’anno gli aumenti sono abbastanza risibili; gli aumenti delle prestazioni sono appena dello 0,19%.


INAIL – Circolare n. 66 del 4 agosto 2015

Oggetto: Razionalizzazione delle attività di valutazione medico-legale per gli infortuni sul lavoro, le malattie professionali e la inidoneità temporanea alla navigazione dei lavoratori marittimi già assicurati presso l’ex Ipsema. Istruzioni operative.


INAIL – Circolare n. 32 del 24 febbraio 2015

INAIL – Allegato 1 alla circolare n. 32 del 2015

Oggetto: Sentenza della Corte costituzionale 12 febbraio 2010, n.46. Esposizione a rischio patogeno protratto anche oltre il quindicennio dalla data della denuncia.
Aggravamento verificatosi dopo il quindicennio dalla data della denuncia a seguito di tecnopatia riconosciuta senza postumi indennizzabili in rendita.


INAIL – Circolare n. 62 del 18 dicembre 2014

” Linee guida per la trattazione dei casi di infortuni in itinere. Deviazioni per ragioni personali. “


INAIL – Determina presidenziale n. 247 del 6 agosto 2014

Convenzione tra l’INAIL e l’INPS per l’erogazione della indennità per inabilità temporanea assoluta da infortunio sul lavoro, da malattia professionale e da malattia comune nei casi di dubbia competenza


Istruzioni Operative INAIL – 8 luglio 2014

“Speciale assegno continuativo mensile ex legge 5 maggio 1976, n. 248. Riconoscibilità del diritto alla prestazione ai superstiti residenti all’estero.”

” ... In conclusione, poiché lo speciale assegno continuativo ha natura previdenziale, ai superstiti dei titolari di rendita Inail residenti in uno Stato estero, deceduti per cause indipendenti da infortunio o malattia professionale, spetta la prestazione in questione che va erogata prendendo come base di calcolo la stessa che si prenderebbe in considerazione se la prestazione dovesse essere erogata in Italia….”


Circolare INAIL n. 30 del 4 giugno 2014

Prestazioni sanitarie necessarie al miglioramento dello stato psico-fisico degli infortunati e dei tecnopatici. Estensione del diritto al rimborso dei farmaci.

Allegato 1 alla circolare 30/2014 (specialità farmaceutiche rimborsabili)

Allegato 2 alla circolare 30/2014 (modulo richiesta rimborso spesa farmaci)


Circolare Inail n. 5 del 21 gennaio 2014

Esposizione a rischio patogeno dopo il quindicennio: nuova denuncia di malattia professionale.


LINK SPONSORIZZATI


Circolare congiunta INPS/INAIL n. 179/65 del 23/12/2013

OGGETTO: gestione delle attività relative alla riscossione dei contributi e all’erogazione delle prestazioni per malattia, maternità, disabilità, donazione sangue per il personale assicurato ex-Ipsema.
Decreto legge 28 giugno 2013 n. 76 convertito dalla legge 9 agosto 2013, n. 99.


Circolare INAIL n. 52 del 23 ottobre 2013

Criteri per la trattazione dei casi di infortunio avvenuti in missione e in trasferta.


Circolare INAIL n. 42 del 19 settembre 2013

Prescrizione del diritto alle prestazioni. Artt. 111 e 112 d.p.r. 1124/1965 e s.m.i.


Istruttoria delle denunce di malattia professionale – Documentazione a corredo – 7 giugno 2013 – prot. n. 5056

Con questa nota la Dirazione Generale dell’INAIL esorta le sedi locali a modificare un comportamento piuttosto diffuso in caso di accertamento di malattia professionale e cioè di chiedere anche al lavoratore la compilazione del questionario relativo alla valutazione dei rischi e di chiudere il caso negativamente se il datore di lavoro non fornisce le informazioni richieste; quindi

  1. la documentazione relativa alla valutazione del rischio deve essere richiesta esclusivamente ai datori di lavoro
  2. i questionari devono essere somministrati solo ai datori di lavoro in quanto riportano informazioni che rientrano nel patrimonio di conoscenze delle aziende in cui si svolge il ciclo lavorativo
  3. la mancata acquisizione delle informazioni contenute nei questionari non può costituire di per sè motivo di chiusura negativa della pratica, dal momento che l’istruttoria deve essere comunque completata
  4. “si dispone che gli eventuali casi chiusi negativamente a causa della mancata compilazione dei questionari da parte degli assicurati vengano riesaminati alla luce delle presenti istruzioni “…

INAIL, Circolare n. 9 del 31 gennaio 2013

Copertura assicurativa dei rischi degli equipaggi contro la pirateria.


INAIL, Circolare n. 62 del 13 novembre 2012

Prestazioni sanitarie necessarie al recupero dell’integrità psico-fisica degli infortunati e dei tecnopatici. Articolo 11, comma 5 bis, del decreto legislativo 9 aprile 2008, n.81, come modificato dal decreto legislativo 3 agosto 2009, n.106.


INAIL, Circolare n. 56 del 12 ottobre 2012

Assegno per l’assistenza personale continuativa. Richiesta oltre i termini revisionali.


INAIL, nota 8476 del 7 novembre 2011

Infortunio in itinere – utilizzo del mezzo privato (bicicletta).


INAIL, Circolare n. 10 del 28 febbraio 2007.

Assicurazione contro gli infortuni in ambito domestico. Legge finanziaria 2007. Estensione dell’assicurazione contro gli infortuni in ambito domestico ai casi di infortunio mortale. Assegno funerario.


INAIL – Istruzioni operative, 60002.07/02/2007.0001042

Termini per la revisione della rendita unica da eventi policroni. Chiarimenti operativi.


INAIL – Istruzioni operative, prot. n. 0009971 (19 settembre 2006)

Termini per la revisione della rendita unica da eventi policroni.


INAIL – Istruzioni operative, prot. 7876/bis – 2006

Criteri da seguire per l’accertamento della origine professionale delle malattie denunciate


INAIL – circolare 25 del 15-4-2004

Malattie del rachide da sovraccarico biomeccanico – Modalità di trattazione delle pratiche.


INAIL – Circolare n. 28 del 23 aprile 2003

Insegnanti e alunni di scuole pubbliche e private. Criteri per la trattazione dei casi di infortunio. Aspetti contributivi.