In Francia vietati i prodotti contenenti Cloroacetammide

l’Agenzia Italiana del Farmaco ci informa che l’Agenzia nazionale per la sicurezza dei farmaci e dei prodotti per la salute (Ansm) franceseha disposto il ritiro, il divieto di fabbricazione e d’uso di tutti i prodotti che contengono cloroacetammide, un elemento chimico che può arrecare gravi danni alla salute umana“.

La Cloroacetammide è un conservante che, alla concentrazione dello 0,3%, cioè di 3 parti per mille, viene utilizzato in numerosi prodotti cosmetici, quindi shampoo, creme varie, lozioni, etc. Il suo assorbimento a livello cutaneo è molto elevato, circa il 56%.

Il rischio rilevato, secondo studi recenti, considerato critico e di entità tale da richiedere il grave provvedimento, è quello di ridurre significativamente la fertilità, soprattutto maschile, oltre  a prove di un certo effetto teratogeno in esperimenti effettuatte su cavie animali (ratti); sarebbero infatti state rilevate  malformazioni scheletriche e, nell’adulto, anche effetti sistemici, quali l’aumento di volume della tiroide.

In Italia e in altri paesi non è stato preso un provvedimento analogo, ma è possibile che la Francia si sia comportato da battistrada: staremo a vedere.

Da rilevare che la Cloroacetammide può essere ritrovava sotto altri nomi.

Nel sito http://toxnet.nlm.nih.gov, un sito governativo USA, si ritrovano questi sinonimi: Chloracetamide, 2-Chloroacetamide, 2-Chloroethanamide, Mergal-AF, Microcide, alpha-Chloroacetamide, Chloracetamid (German), USAF DO-29.
La notizia sul sito dell’AIFA da QUI (da cui si raggiunge anche il link al documento originale francese rilasciato dall’Ansm).

Sul sito http://toxnet.nlm.nih.gov/ inserendo nel form di ricerca il termine “chloracetamide” (senza le virgolette) si avrà una pletora di informazioni, naturalmente in inglese.

Saluti e … occhio allo shampoo.

Dott. S. Nicolosi



 

// ]]>

LIMITAZIONE DI RESPONSABILITA'

Le notizie contenute nel sito sono tenute costantemente aggiornate e ho fatto ogni sforzo per curarne l'esattezza. Tuttavia è possibile che uno o più dei contenuti siano inesatti, nonostante l'attenzione posta.

Il curatore del sito pertanto esorta i visitatori a verificare l'esattezza delle informazioni contenute prima di farne uso e, in ogni caso, le informazioni di carattere sanitario non possono in alcun modo sostituire l'opera di un medico reale il quale è l'unico che può individuare una diagnosi certa e proporre una corretta terapia.

Nessuna terapia o provvedimento diagnostico deve essere intrapreso senza avere prima consultato il proprio medico di fiducia o uno specialista.

Nessuna responsabilità si assume il sottoscritto per l'uso incauto di informazioni contenute nel presente sito.

Nel sito sono presenti collegamenti a siti esterni assolutamente estranei al sottoscritto il quale quindi non si assume alcuna responsabilità per eventuali danni cagionati dall'uso incauto delle informazioni ivi contenute.

Dott. Salvatore NicolosI