Categoria: INPS

Il “bonus diabete” è una bufala

Io sono un medico di medicina generale e generalmente ogni anno, almeno negli ultimi 5 anni, qualche mio paziente mi chiede notizie sul “bonus diabete”, l’ultima volta 5 giorni fa.

Anche inserendo le parole “bonus diabete” sui motori di ricerca Google, Bing, DuckDukGo e via dicendo in effetti compaiono i link a diversi siti che danno questa notizia.

Chiariamo subito che non esiste una norma, un decreto ministeriale o una legge che prevede l’erogazione di una somma di denaro, il famigerato  “bonus diabete”, a favore di tutti i soggetti affetti da diabete mellito, quindi posta in questi temini, si tratta di una notizia errata, anche se si poggia su un fondamento di verità.

In effetti, leggendo attentamente le pagine indicate dai motori di ricerca appare chiaro, ad un occhio smalizziato, che tutte fanno riferimento alla normativa sull’Invalidità Civile e non ad una normativa autonoma a favore dei soggetti affetti da diabete mellito.

INPS: COVID-19 – Prime informazioni su congedi parentali, permessi legge n. 104/92, bonus baby-sitting

Con il messaggio n. 1281 del 20/03/2020, avente come oggetto “Decreto cura. Emergenza COVID. Prime informazioni su congedi parentali, permessi legge n. 104/92, bonus baby-sitting” l’INPS ha fornito una prima sintetica “illustrazione relativa alla fruizione dei congedi parentali e del bonus baby-sitting, nonché alla estensione della durata dei permessi retribuiti di cui all’articolo 33 della legge 5 febbraio 1992, n. 104“.

Si tratta ancora di una primo approccio in quanto “Le istruzioni operative e procedurali in merito all’applicazione dei suddetti benefici saranno fornite con la relativa circolare illustrativa, che sarà pubblicata a seguito del parere favorevole del Ministero vigilante“.

In appresso è scaricabile l’allegato 1 del mesaggio INPS n. 1281  del 20/03/2020 con le prime istruzioni.