Il Diclofenac è controindicato nelle cardiopatie e nelle arteriopatie

Il Diclofenac è un farmaco della categoria dei FANS molto utilizzato per le patologie dolorose osteoartrosiche.

Come per tutti i farmaci, è sottoposto dalle autorità di farmacovigilanza europee e nazionali ad una attiva sorveglianza per il rilevamento di eventuali effetti avversi non riconosciuti in precedenza.

Alla fine del 2012, il Comitato Europeo per i Medicinali per Uso Umano (CHMP), su segnalazione delle autorità di vigilanza della Gran Bretagna, aveva inziato una revisione sui farmaci ad uso sistemico contenenti Diclofenac, quindi in compresse, in bustine, in fiale e in supposte, 

Sulla scorta delle conclusioni del CHMP, recentemente il PRAC, Comitato Europeo di Valutazione dei Rischi per la Farmacovigilanza, ha ritenuto di dover affermare che, allo stato attuale dei dati, i benefici di questi farmaci superano i possibili rischi, ma ha posto l’indicazione all’aggiunta di ulteriori controindicazioni.

E’ stato infatti rilevato che, nei soggetti in  terapia con diclofenac, soprattutto a dosaggi elevati o in caso di terapie prolungate, vi è un incremento dei casi di eventi cardiovascolari maggiori.

Pertanto è stato ritenuto di dover aggiungere queste nuove controindicazioni:

” … pazienti con: insufficienza cardiaca congestizia accertata (classe New York Heart Association, NYHA, II-IV); cardiopatia ischemica; arteriopatia periferica; malattie cerebrovascolari. Nei pazienti con queste condizioni il trattamento deve essere rivisto. …”

E’ stata quindi emessa dall’AIFA e dall’EMA in collaborazione una “Nota Informativa Importante” rigurdante il rischio di eventi cardiovascolari maggiori nei soggetti in trattamento sistemico con Diclofenac.

Nella Nota, tra le altre cose, viene messo in evidenza che:

” …

  • Il trattamento con diclofenac deve essere iniziato solo dopo un’attenta valutazione dei pazienti per i fattori di rischio di eventi cardiovascolari (es. ipertensione, iperlipidemia, diabete mellito e fumo).
  • In tutti i pazienti deve essere usata la dose minima efficace di diclofenac per la durata di trattamento più breve possibile necessaria a controllare i sintomi…. “

Per la Nota Informativa Importante riguardante il Diclofenac ==> da QUI

Diclofenac e possibili effetti cardiovascolari su PubMed ==> da QUI

Pagina dell’EMA con la valutazione del CHMP (in inglese) ==> da QUI

Dott. Salvatore Nicolosi

Medico di Medicina Generale


// ]]>

// ]]>

// ]]>

// ]]>

// ]]>

LIMITAZIONE DI RESPONSABILITA'

Le notizie contenute nel sito sono tenute costantemente aggiornate e ho fatto ogni sforzo per curarne l'esattezza. Tuttavia è possibile che uno o più dei contenuti siano inesatti, nonostante l'attenzione posta.

Il curatore del sito pertanto esorta i visitatori a verificare l'esattezza delle informazioni contenute prima di farne uso e, in ogni caso, le informazioni di carattere sanitario non possono in alcun modo sostituire l'opera di un medico reale il quale è l'unico che può individuare una diagnosi certa e proporre una corretta terapia.

Nessuna terapia o provvedimento diagnostico deve essere intrapreso senza avere prima consultato il proprio medico di fiducia o uno specialista.

Nessuna responsabilità si assume il sottoscritto per l'uso incauto di informazioni contenute nel presente sito.

Nel sito sono presenti collegamenti a siti esterni assolutamente estranei al sottoscritto il quale quindi non si assume alcuna responsabilità per eventuali danni cagionati dall'uso incauto delle informazioni ivi contenute.

Dott. Salvatore NicolosI