Blog creato e curato dal Dott. Salvatore Nicolosi - Ordine dei Medici di Siracusa n. 3467 - P. IVA 01776610899

Categoria: nutrizione

Alcol e gravidanza


Già Aristotele lo diceva: ” ... le donne sciocche, ubriache e sventate molto spesso concepiscono bambini cupi e lamentevoli …”.

Le evidenze cliniche che l’assunzione di alcolici durante la gravidanza sia altamente deleteria per il futuro bambino sono innumerevoli  ed incontrovertibili.

I quadri clinici risultanti a carico del nascituro vengono classificati nell’ambito di quello che viene definito “spettro dei disordini feto alcolici” (FASD), ad indicare un insieme di forme con caratteristiche differenti e di differente gravità, aventi in comune come causa l’esposizione ad alcol durante il periodo della gravidanza.

Nell’ambito di questo insieme di quadri clinici spicca per frequenza e gravità la “sindrome feto-alcolica“, indicata con l’acronimo FAS.

ENERGY DRINK E SALUTE

Che l’uso eccessivo degli Energy Drinks possa essere dannoso alla salute, soprattutto dei soggetti adolescenti, è cosa che si dice da parecchio; la composizione di queste bibite infatti, pur essendo variabile, è tale da produrre significative perplessità nel mondo scientifico.
Le componenti principali sono naturalmente acqua e zucchero, (e già qui vi è una controindicazione specifica all’assunzione da parte dei diabetici), ma altre sostanze, quali la caffeina, sono solitamente rappresentate in concentrazioni piuttosto alte; non mancano aminoacidi, vitamine ed estratti vegetali, questi ultimi a volte con effetti farmacologici non ben studiati; come non sono ben studiati gli effetti additivi e le interazioni dei vari composti.

Un recentissimo studio scientifico, pubblicato su “Pedriatics” di Marzo 2011 mette in guardia la comunità scintifica sull’uso e soprattutto sull’abuso di Energy Drinks in adolescenti e bambini.