DAPTOMICINA – CUBICIN


Denominazione del medicinale:

Cubicin 350 mg polvere per soluzione iniettabile o per infusione

Cubicin 500 mg polvere per soluzione iniettabile o per infusione


SCHEDA TECNICA CUBICIN (RCP)  (fonte: EMA – 03/12/2019)


 riassunto della relazione pubblica europea di valutazione pubblica europea (EPAR) per Cubicin ad uso del pubblico

Download (PDF, 79KB)


INDICAZIONI

Cubicin è indicatoper il trattamento delle seguenti infezioni (vedere paragrafi 4.4 e 5.1 dell’RCP).

  • Pazienti adulti e pediatrici (da 1 a 17 anni) con infezioni complicate della cute e dei tessuti molli (cSSTI).
  • Pazienti adulti con endocardite infettiva del cuore destro (RIE) da Staphylococcus aureus. Si raccomanda che la decisione di utilizzare daptomicina sia presa considerando la sensibilità antibatterica dell’organismo e basata sul parere di un esperto. (Vedere paragrafi 4.4 e 5.1 dell’RCP).
  • Pazienti adulti con batteriemia da Staphylococcus aureus (SAB) quando è associata a RIE o a cSSTI. Negli adulti, l’utilizzo nella batteriemia deve essere associato a RIE o a cSSTI, mentre nei pazienti pediatrici, l’utilizzo nella batteriemia deve essere associato a cSSTI.

La daptomicina è attiva solo contro i batteri Gram-positivi (vedere paragrafo 5.1 dell’RCP). Nelle infezioni miste, in cui si sospetta la presenza di batteri Gram-negativi e/o di alcuni tipi di anaerobi, Cubicin deve essere somministrato in concomitanza con uno o più agenti antibatterici appropriati.
Devono essere prese in considerazione le linee guida ufficiali sull’uso appropriato degli agenti antibatterici.


CONTROINDICAZIONI

Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti elencati al paragrafo 6.1 dell’RCP.


Meccanismo d’azione
La daptomicina è un prodotto lipopeptidico ciclico naturale, attivo solo contro i batteri Gram-positivi.
Il meccanismo d’azione è dato dalla capacità della daptomicina di legarsi (in presenza di ioni di calcio) alle membrane delle cellule batteriche delle cellule nella fase sia nella fase di crescita che in quella stazionaria, provocandone la depolarizzazione e portando alla rapida inibizione della sintesi di proteine, DNA e RNA. Questa azione porta alla morte della cellula batterica con lisi cellulare trascurabile.

(fonte: RCP)


La Daptomicina su PubMed ==> da QUI

La Daptomicina sul sito della FDA ==> da QUI

La Daptomicina su Google Scholar (ricerca globale) ==> da QUI

La Daptomicina su Google Scholar (ricerca in lingua Italiana) ==> da QUI


NOTA INFORMATIVA IMPORTANTE CONCORDATA CON LE AUTORITA’ REGOLATORIE EUROPEE E L’AGENZIA ITALIANA DEL FARMACO (AIFA) (GENNAIO 2011)

Comunicazione diretta agli operatori sanitari sull’associazione di daptomicina (Cubicin) e polmonite eosinofila


Classe: H

FARMACO OSPEDALIERO: medicinale soggetto a prescrizione medica limitativa, utilizzabile esclusivamente in ambiente ospedaliero o in struttura ad esso assimilabile – vietata la vendita al pubblico