CIDOFOVIR


Nome commerciale e formulazioni:

Vistide 75 mg/ml concentrato per soluzione per infusione


Cidofovir è un analogo della citidina, con azione in vitro e in vivo contro il citomegalovirus patogeno nell’uomo (HCMV). I ceppi resistenti al ganciclovir potrebbero essere sensibili a cidofovir.


SCHEDA TECNICA VISTIDE (RCP) ==> da QUI (fonte: EMA – controllato il 27/03/2017)


INDICAZIONI

Vistide è indicato per il trattamento della retinite da citomegalovirus (CMV) negli adulti con sindrome da immunodeficienza acquisita (AIDS) e senza disfunzioni renali.

Vistide deve essere utilizzato solo quando le altre terapie siano considerate non idonee.


CONTROINDICAZIONI

Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti.

La somministrazione di cidofovir è controindicata in pazienti che non possono assumere probenecid o altri medicinali contenenti zolfo (vedere paragrafo 4.4. dell’RCP “Prevenzione della nefrotossicità”).

Vistide è controindicato nei pazienti con insufficienza renale (vedere paragrafo 4.2 dell’RCP).

La somministrazione concomitante di Vistide ed altri agenti potenzialmente nefrotossici è controindicata (vedere paragrafo 4.4. dell’RCP).

L’iniezione endo-oculare diretta di Vistide è controindicata e potrebbe comportare una significativa diminuzione della pressione endo-oculare e una compromissione della vista.


Meccanismo d’azione
Cidofovir sopprime la replicazione del HCMV tramite inibizione selettiva della sintesi del DNA virale. I dati biochimici confermano l’inibizione selettiva della DNA polimerasi di HSV-1, HSV-2 e HCMV ad opera di cidofovir difosfato, il metabolita intracellulare attivo di cidofovir.
Cidofovir difosfato inibisce queste polimerasi virali a concentrazioni che sono da 8 a 600 volte inferiori a quelle necessarie per inibire le DNA polimerasi alfa, beta e gamma del DNA delle cellule umane. L’incorporazione di cidofovir nel DNA virale riduce la velocità di sintesi del DNA virale.
Cidofovir penetra nelle cellule per endocitosi in fase fluida e viene fosforilato a cidofovir monofosfato e successivamente a cidofovir difosfato. Gli effetti antivirali prolungati di cidofovir sono collegati all’emivita dei suoi metaboliti; cidofovir difosfato persiste nelle cellule con un’emivita di 17-65 ore ed un derivato fosfo-colinico ha un’emivita di 87 ore.


Cidofovir su PubMed ==> da QUI

Cidofovir e retinite da citomegalovirus su PubMed ==> da QUI

 Cidofovir sul sito della FDA ==> da QUI

 Cidofovir sul sito della Cochrane ==> da QUI


COSTO

Vistide 75 mg/ml concentrato per soluzione per infusione – 1 fiala 5 ml: € 769,06

Regime di fornitura:  Uso ospedaliero

Classe di rimborsabilità: “H